About Us
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipi Suspendisse ultrices hendrerit nunc vitae vel a sodales. Ac lectus vel risus suscipit venenatis. Morbi dignissim mi non dui phaedrum ullamcorper.

Hirtenstraße 19, 10178 Berlin, Germany

+49 30 24041420

ouroffice@any.com

Follow Us

Perché aprire un blog aziendale?

perché aprire un blog aziendale

Perché aprire un blog aziendale?

Ho deciso di scrivere questo articolo perché molti clienti mi chiedono: perché aprire un blog aziendale?

Ho già scritto di quanto sia importante avere un buon sito internet e soprattutto averne uno Responsive, fatto bene dal punto di visto estetico e funzionale.

Il vero problema è che oggi non basta avere un sito aziendale per vincere la sfida di Google sul posizionamento dei motori di ricerca o per convertire i tuoi utenti in contatti o potenziali clienti.

Una strategia efficace vede la presenza di questo strumento per vedere dei risultati in termini di conversione e di posizionamento.

In questo articolo ti spiegherò perché.

 

È il cuore della strategia di web marketing 

Quando ti ho parlato di Inbound Marketing, ho scritto dell’importanza di avere contenuti aggiornati e di forte interesse per il tuo pubblico di riferimento.

Attraverso il blog aziendale hai la possibilità di scrivere contenuti adatti al tuo settore e non solo, puoi combinare diverse forme di marketing per attirare il tuo utente attraverso contenuti che possono essere testuali, ma anche immagini, video etc..

Il contenuto efficace è quello che porta risultati e che conquista la fiducia del lettore, togliendo quei dubbi che lo hanno portato a digitare una determinata domanda.

 

Puoi utilizzare lo storytelling e contenuti informativi 

Uno strumento che sta diventando sempre più importante per avvicinare il cliente all’azienda è lo storytelling, cioè l’arte di raccontare una storia.

Questo approccio, però, poco si presta per fare pubblicità e per questo motivo non lo si può utilizzare per il sito.

Il blog aziendale, invece, vive di vita propria anche se si muove in parallelo al sito.

Al suo interno puoi raccontare della tua azienda attraverso contenuti più emozionali, puoi spiegare la nascita del tuo marchio o descrivere un prodotto o servizio o, perfino, aiutare l’utente a risolvere dei problemi.

Puoi, dunque, raccontare per deliziare il cliente e avvicinarlo alla tua azienda.

Allo stesso tempo riesce a informare per vendere.

Infatti, costruendo contenuti utili per gli utenti puoi soddisfare le esigenze del cliente, apparendo così in linea con il tuo target.

 

Puoi interagire con i clienti e rafforzare i social 

Il blog è la piattaforma perfetta per creare contatti diretti tra la tua azienda e gli utenti.

Su un normale sito internet non c’è la possibilità di comunicare direttamente con l’azienda che, per natura, deve mantenere un certo distacco.

Ecco, per il blog questo non accade, poiché puoi mantenere un tono più informale e invitare gli utenti all’interazione ponendo una domanda e invitando ad una risposta nei commenti, o invogliandoli, attraverso un call to action, ad atterrare su una Landing page per offrire loro qualcosa (un e-book da scaricare, uno sconto etc…).

Ho visto molti blog aziendali ben fatti diventare terreno di scambio di informazioni e di feedback tra azienda e cliente e, questo rapporto, fidelizza il cliente facendolo tornare quando ha bisogno.

Questo tipo di interazione somiglia molto a quella sui social ed è anche in queste piattaforme che il blog aziendale da una mano.

Pubblicando contenuti rilevanti, infatti, riesci a coinvolgere anche i vari profili collegati alla tua azienda, poiché mantieni attiva l’attenzione dei tuoi followers offrendo dei contenuti interessanti per loro.

Più questi sono emozionali o rispondono a precise esigenze, più aumentano le possibilità che i tuoi contatti li condividano generando traffico. Questo significa che aumenta la possibilità di raggiungere potenziali clienti a costo zero.

 

Favorisce il posizionamento su Google 

Il blog riveste un ruolo importante all’interno delle strategie di web marketing, poiché consente la creazione di contenuti interessanti per gli utenti e soprattutto ottimizzati per la Seo, aiutando a scalare il posizionamento sui motori di ricerca.

Google premia i siti sempre aggiornati, con contenuti inerenti e con un alto tasso di visite.

Inoltre, permette di misurare qualsiasi azione venga fatta: numero di visite, risposte ai commenti, interazione con i social, conversioni etc..

Infine, è uno strumento fortissimo per utilizzare le keyword adatte alla tua azienda e per dare maggiore visibilità sui motori di ricerca e intercettare il pubblico giusto.

Aiuta ad acquisire autorevolezza

Aprire un blog sul proprio settore di pertinenza, scrivendo per un pubblico ben preciso e di argomenti inerenti al proprio mercato di riferimento aiuta a guadagnare fiducia nei propri lettori.

Questo aiuta la tua azienda a posizionarsi in una nicchia ben precisa di mercato e con il tempo è possibile che diventi un punto di riferimento nel settore.

Sicuramente se hai un’azienda o un’attività e hai bisogno di promuovere il tuo business allora questo è un ottimo strumento per aumentare la visibilità e per convertire i tuoi utenti in clienti.

Riassumendo, attraverso il tuo blog aziendale puoi:

  • creare una strategia che da visibilità alla tua azienda
  • attirare utenti mirati che possono diventare potenziali clienti
  • fare brand awerness della tua azienda o del tuo marchio

 

Ricorda però di programmare sempre i tuoi articoli, di pubblicarli con regolarità, di rispondere ai commenti in modo tempestivo e di interagire con il tuo pubblico.

Ti è stato di aiuto il mio articolo?

Scrivimi nei commenti, o se hai bisogno di una mano per aprirne uno, contattaci!

Contattaci

No Comments

Post a Comment

×
Show
Iscriviti alla newsletter